logo ilfattoalimentare

Rss News

Il Fatto Alimentare - Tecnologia e Test

1
Plastica: un superenzima la degrada tre volte più velocemente

La lenta trasformazione della plastica da materiale eterno e per questo totalmente inquinante a composto riciclabile compie un ulteriore passo in avanti grazie al lavoro di un gruppo di ricercatori dell’Università di Portsmouth, in Gran Bretagna, insieme ai colleghi dello US Department of Energy’s National Renewable Energy Laboratory (NREL), che già in passato hanno fornito … - approfondisci

09.10.2020, 15:28

2
Latte di cammella: più sicuro con i giusti fermenti. Occorre diminuire le tossinfezioni

Circa il 9% del latte bevuto in Africa arriva da una cammella, e in aree molto estese, soprattutto dell’Africa orientale, i camelidi rappresentano la fonte quasi esclusiva di latte. In questo stesso continente, però, spesso non è possibile avere accesso a un frigorifero, e si devono fare i conti con condizioni di igiene tutt’altro che … - approfondisci

01.10.2020, 12:05

3
Stampante 3D per alimenti: per adesso formaggi e cioccolato ma ci sono grandi aspettative per il futuro

I ricercatori dell’Università di tecnologia e design Singapore sono riusciti in un’impresa inseguita da molto tempo: stampare con una stampante 3D dei formaggi o, quantomeno, dei derivati del latte. La tecnica, di cui gli autori hanno parlato in un dettagliato articolo pubblicato su The Royal Society of Chemistry, corredato di foto molto chiare, finora non … - approfondisci

30.09.2020, 11:29

4
Studi scientifici sull’alcol: c’è lo zampino della lobby dei produttori di alcolici come già successo per tabacco e zucchero

Come già avvenuto per il tabacco e per lo zucchero, anche l’alcol o, per meglio dire, le grandi aziende che lo producono, stanno diventando sempre più presenti negli studi scientifici, in qualità di sponsor. E questo, di solito, non è un segnale di indipendenza delle ricerche e di affidabilità dei risultati. L’azione per lo più … - approfondisci

21.09.2020, 11:59

5
Banane, tracce di pesticidi anche sotto la buccia nel test svizzero di K-Tipp. Zero residui per più della metà dei campioni

Vi siete mai chiesti se i pesticidi sono in grado di attraversare la buccia di una banana? La risposta è sì, almeno in piccola parte. Lo rivelano i risultati di un test pubblicato da K-Tipp, rivista dei consumatori svizzeri, che ha portato in laboratorio 16 banane di marchi differenti, da agricoltura convenzionale e biologica, acquistate in diverse … - approfondisci

07.09.2020, 11:24

6
Arriva l’olio di semi di mela, grazie a un nuovo sistema di estrazione sviluppato da ricercatori italiani. L’articolo di Teatro Naturale

Dare nuova vita agli scarti di lavorazione dell’industria alimentare è un tassello importante nella creazione di un sistema agroalimentare più sostenibile. Non stupisce quindi che proprio dagli scarti della lavorazione delle mele è nato l’olio di semi di mela, dai potenziali impieghi in ambito alimentare e nutraceutico. Ce ne parla un articolo di Teatro Naturale. … - approfondisci

29.07.2020, 13:15

7
Non solo imballaggi. Con l’app Junker ora basta una foto per differenziare tutti i rifiuti grazie all’intelligenza artificiale

“E questo dove lo butto?” Una domanda che, prima o poi, tutti si sono posti davanti a un imballaggio dubbio e senza indicazioni di smaltimento, o peggio di rifiuti come piatti rotti e penne esaurite, che possono diventare un grattacapo quando non si hanno sottomano le istruzioni della raccolta differenziata del nostro comune. E allora che … - approfondisci

13.07.2020, 16:49

8
Pesce di allevamento: cosa ne pensano gli italiani? Partecipa al questionario dell’Università di Parma

Un gruppo composto da studenti e ricercatori dell’Università di Parma all’interno della corso di laurea in Scienze Gastronomiche e in collaborazione con il CNR di Torino ha sviluppato un questionario con l’obiettivo di valutare quello che pensano i consumatori italiani del pesce di allevamento. Le domande derivano da un accurato esame della letteratura disponibile e analisi simili … - approfondisci

30.06.2020, 13:58

9
Tomato Vision, inaugurato in Olanda l’innovativo centro di ricerca sul pomodoro di Syngenta. Una piattaforma reale e virtuale

Si chiama Tomato Vision ed è un’immersione nel mondo del pomodoro. Una piattaforma reale e virtuale, presentata nei giorni scorsi da Syngenta, realizzata su un’area di 14 mila metri quadrati in Olanda, a Maasland, per permettere ai visitatori di apprezzare gli 800 innovativi ibridi di pomodoro coltivati al suo interno, ma, anche, di essere parte attiva … - approfondisci

09.06.2020, 11:42

10
Il futuro del cibo in 75 tecnologie: dall’intelligenza artificiale agli insetti le soluzioni per un sistema alimentare più sostenibile su Nature Food

Entro i prossimi trent’anni l’umanità dovrà trovare il modo di produrre una quantità di cibo superiore a quella attuale in una percentuale che, a seconda delle stime, va dal 30 al 70%. È possibile? Sarà in grado di farlo senza rendere il pianeta del tutto inabitabile? Queste domande sono tra le più urgenti del presente, perché … - approfondisci

27.05.2020, 11:34

Documenti e download

Formazione e aggiornamenti

Corsi di formazione e programmi professionali

Le tecnologie alimentari per la salute

Fattura Elettronica per Fornitori