logo ilfattoalimentare

Rss News

Il Fatto Alimentare - Sicurezza Alimentare

1
Coloranti alimentari: c’è da fidarsi delle scritte sulle etichette che ne certificano l’assenza?

Il regolamento (CE) n. 1333/2008 stabilisce che un colorante può essere autorizzato per uso alimentare se soddisfa le condizioni generali fissate per tutti gli additivi alimentari oltre ad alcune specifiche previste per questa categoria. L’impiego di questi additivi, è consentito se, “sulla base dei dati scientifici disponibili, non pone problemi di sicurezza per la salute … - approfondisci

23.03.2020, 11:36

2
Botulismo: l’Italia è il Paese europeo con più casi confermati. 501 persone coinvolte in 33 anni

L’Italia è il Paese europeo col più alto numero di casi di botulismo. Dal 1986 al 2019 sono stati confermati in laboratorio 342 incidenti di botulismo che hanno coinvolto 501 persone*. Si tratta di una malattia paralizzante causata dalle tossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum che nella fase di esordio, presenta sintomi comuni ad altre … - approfondisci

17.03.2020, 11:00

3
Dolcificanti, sucralosio e carboidrati non vanno d’accordo: possibili alterazioni metaboliche. E il BfR scopre rischi del D-allulosio

Due studi recenti illustrano quanto ci sia ancora da comprendere sui dolcificanti, e spiegano perché, fino a oggi, i dati disponibili siano stati spesso contraddittori e non conclusivi. Il primo studio ha messo in luce un fatto finora mai descritto relativo al sucralosio. Se assunto da solo, infatti, questo dolcificante non ha effetti negativi sulla … - approfondisci

13.03.2020, 15:50

4
Pane, salumi e coronavirus: come comportarsi con questi alimenti? Le precauzioni spiegate da Antonello Paparella

Dopo la pubblicazione della nostra intervista al professore Antonello Paparella* sulle precauzioni da prendere in cucina per scongiurare la presenza del coronavirus, in molti hanno chiesto chiarimenti per alcuni alimenti. Di seguito pubblichiamo due commenti e la risposta di del professore Paparella. Oggi sono andato a prendere il pane e la panettiera aveva sintomi da … - approfondisci

12.03.2020, 13:37

5
Coronavirus, non ci sono prove di trasmissione alimentare. Lo dicono Efsa, Ecdc e BfR

Non ci sono prove che il nuovo coronavirus possa essere trasmesso dal cibo. Lo ribadisce l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) attraverso le parole della sua direttrice scientifica Marta Hugas, che afferma come “le esperienze fatte con precedenti focolai epidemici riconducibili ai coronavirus, come quelli della SARS e della MERS, evidenziano che non si … - approfondisci

12.03.2020, 12:18

6
Polli: la differenza fra quelli allevati “senza l’uso di antibiotici” e quelli “mai trattati con antibiotici”

Sono in corso alcune campagne pubblicitarie firmate a grandi aziende del settore e anche da catene di supermercati che annunciano l’assenza totale dell’uso di antibiotici negli allevamenti di polli. Si tratta di un’informazione che, se da una parte è una rassicurazione su temi sollecitati dalle notizie inerenti l’antibiotico resistenza, dall’altra – per i non addetti … - approfondisci

09.03.2020, 18:47

7
Coronavirus: l’acqua del rubinetto non è pericolosa. L’Istituto superiore di sanità spiega perché non serve la minerale

Nelle scorse settimane abbiamo visto tutti le immagini degli scaffali vuoti dei supermercati, saccheggiati da consumatori terrorizzati dall’idea di finire in quarantena da un momento all’altro con il frigorifero vuoto. Così gli italiani hanno riempito i carrelli di pasta, farine, carne, disinfettanti, carta igienica e, anche, acqua minerale.  Sulla scelta di fare scorta di acqua … - approfondisci

09.03.2020, 17:23

8
Cibo, sicurezza & coronavirus. Le precauzioni da prendere in cucina spiegate da Antonello Paparella

Lavare bene le mani, evitare i luoghi affollati, tossire e starnutire nel gomito, stare a casa quando si ha febbre e sintomi influenzali. Ormai tutti conosciamo le norme di comportamento per contrastare la diffusione del nuovo coronavirus, il Sars-CoV-2. Molti si chiedono quali regole seguire in cucina e se il virus può essere trasmesso attraverso … - approfondisci

06.03.2020, 11:57

9
Resistenza agli antibiotici sempre più diffusa tra i batteri responsabili di infezioni alimentari. Il nuovo rapporto Efsa-Ecdc

Mentre in tutto il mondo ferve la ricerca di un possibile antivirale attivo contro il nuovo coronavirus, in Europa i batteri che provocano infezioni alimentari possono contare su un aumento della propria capacità di resistere agli antibiotici, con alcune eccezioni. È questo il responso del nuovo rapporto sull’antibiotico-resistenza nelle zoonosi stilato da Efsa insieme al Centro … - approfondisci

05.03.2020, 10:48

10
Norovirus, 380 mila infezioni alimentari ogni anno nel Regno Unito. Lattuga e cibo da asporto le cause principali

Nel Regno Unito le infezioni di origine alimentare sono più del doppio rispetto a una decina di anni fa, e hanno ormai raggiunto la ragguardevole cifra di 2,4 milioni di casi ogni anno, contro il milione del 2009. Lo riferisce la Food Standards Agency in una serie di documenti appena pubblicati, tra i quali spicca … - approfondisci

05.03.2020, 10:11

Documenti e download

Formazione e aggiornamenti

Corsi di formazione e programmi professionali

Le tecnologie alimentari per la salute

Fattura Elettronica per Fornitori