logo ilfattoalimentare

Rss News

Il Fatto Alimentare - Sicurezza Alimentare

1
Nitriti e nitrati: cosa sono e perché si usano. Si possono sostituire questi discussi conservanti?

Sono passati ormai cinque anni da quando l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (Iarc), ha classificato le carni lavorate – insaccati, salami, prosciutti – fra gli agenti cancerogeni, sollevando un gran polverone. Si sono letti molti articoli allarmistici, cui hanno risposto le associazioni di produttori, in difesa dei loro salumi e facendo leva sulle … - approfondisci

19.01.2021, 12:30

2
Tea tree, cajeput e niaouli: ci sono rischi legati agli integratori con oli essenziali di melaleuca? Il parere dell’Anses

Gli oli essenziali di melaleuca – tea tree oil, olio dell’albero del tè, olio di niaouli e olio di cajeput – sono ormai diffusi anche in molti Paesi europei, dove è facile trovarli in commercio sotto forma di integratori alimentari. Ma in alcuni paesi gli oli essenziali estratti dalle foglie delle specie di Melaleuca sono sconsigliati o … - approfondisci

15.01.2021, 12:59

3
Per lavare i piatti è meglio la spazzola: più igienica della spugna secondo uno studio europeo

Per lavare i piatti è meglio usare una spugna o una spazzola? Dal punto di vista della sicurezza alimentare, è decisamente meglio la spazzola: asciugandosi più in fretta, su questi utensili la crescita di batteri, anche patogeni, è più difficoltosa. Proliferazione che invece può avvenire più facilmente nelle spugne, in particolare se non sono strizzate … - approfondisci

11.01.2021, 11:44

4
Dalle cozze alle acque potabili: le microplastiche sono ovunque. Ma mancano metodi standard per monitorarle

Ogni volta che si cercano, le microplastiche rispondono alla chiamata: sono praticamente ovunque. Alcune conferme sono arrivate nei giorni scorsi, in ambienti molto diversi che, però, giungono alle stesse conclusioni. Il primo, condotto dai ricercatori dell’Università di Bayreuth, in Germania, e pubblicato su Environmental Pollution, è relativo a quattro tra i tipi di cozze più consumati … - approfondisci

07.01.2021, 15:58

5
Microonde: dubbi, rischi e falsi miti. Studi e evidenze scientifiche sull’elettrodomestico più discusso

Da decenni i forni a microonde sono presenti nelle cucine di tutto il mondo: per molti di coloro che non vogliono o non possono cucinare hanno rappresentato e continuano a rappresentare una svolta, così come per tanti chef hanno costituito e costituiscono un’occasione per scatenare la creatività. Ma accanto a questi aspetti ci sono i … - approfondisci

05.01.2021, 12:27

6
Igiene in cucina: tutte le regole per il personale di bar e ristoranti. La guida del BfR

In cucina il rischio di un’intossicazione o un’infezione alimentare è sempre presente, soprattutto quando non si seguono le corrette norme igieniche. Una questione di fondamentale importanza per bar, ristoranti e mense, che ogni giorno servono centinaia di pasti. Per questo motivo, l’Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio (BfR) ha pubblicato una guida con le … - approfondisci

04.01.2021, 11:21

7
Stop pesticidi chiede Legambiente; solo la metà dei campioni analizzati è privo di fitofarmaci

È uscito il rapporto di Legambiente redatto in collaborazione con Alce Nero, sulla presenza di fitofarmaci negli alimenti. La situazione generale risulta stagnante con solo il 52% dei campioni privo di residui. I pesticidi più diffusi riscontrati negli alimenti sono: Boscalid, Dimethomorph, Fludioxonil, Acetamiprid, Pyraclostrobin, Tebuconazole, Azoxystrobin, Metalaxyl, Methoxyfenozide, Chlorpyrifos, Imidacloprid, Pirimiphos-methyl e Metrafenone. Si … - approfondisci

18.12.2020, 14:32

8
Metalli pesanti dalle stoviglie: occorre abbassare i valori soglia di cadmio, piombo e cobalto

Secondo l’Istituto federale per la determinazione del rischio, il BfR, i valori massimi consentiti per la migrazione dei metalli pesanti dalle stoviglie di ceramica e porcellana smaltate andrebbero rivisti al ribasso rispetto a quelli europei, e non di poco ma di decine quando non di centinaia di volte. Questa la conclusione cui sono arrivati gli … - approfondisci

16.12.2020, 14:32

9
Il Registro dei nanomateriali secondo l’Anses: urgono modifiche per un vero tracciamento della filiera

Era il 2013 quando la Francia, primo paese al mondo, istituì un registro per i nanomateriali presenti nel paese, l’R-nano. Ora è tempo di analisi di quanto registrato, e di modifiche che possano migliorare la raccolta dei dati e il livello di sicurezza. Lo sostiene l’Agenzia francese per la sicurezza alimentare, l’Anses, cui è stata affidata … - approfondisci

09.12.2020, 13:38

10
Igiene in cucina: le regole per la pulizia di ambienti, utensili e stoviglie. La guida del BfR per la ristorazione

L’igiene in cucina è importantissima, soprattutto per bar, ristoranti e mense, che ogni giorno servono pasti a centinaia di persone. Per questo, l’Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio (BfR) ha pubblicato una guida con le regole di igiene per il personale, per la cucina e gli alimenti da osservare nella ristorazione, disponibile in 13 lingue, italiano … - approfondisci

30.11.2020, 12:09

Documenti e download

Formazione e aggiornamenti

Corsi di formazione e programmi professionali

Le tecnologie alimentari per la salute

Fattura Elettronica per Fornitori